Risultati per 'Trasporto rifiuti pericolosi':

Di seguito l'elenco dei risultati di ricerca trovati rilevanti per la keyword 'Trasporto rifiuti pericolosi':

Risultati maggiormente rilevanti:



 le 3 cose da sapere sul trasporto adr dei rifiuti pericolosi
Trasporto in completo regime ADR. Questa situazione è analoga a quelle viste in precedenza, ma le disposizioni di sicurezza sono ancora maggiori, dal momento che non si tratta di applicare esenzioni dovute al trasporto di quantità limitate di rifiuti pericolosi.

 il trasporto di rifiuti conto proprio e terzi- smeda srl
cat. 5 – raccolta e trasporto di rifiuti speciali pericolosi. Devono iscriversi all’Albo nelle categorie del trasporto le imprese che effettuano attività di raccolta e trasporto di rifiuti non pericolosi prodotti da terzi e le imprese che raccolgono e trasportano rifiuti pericolosi esclusi i trasporti di rifiuti pericolosi che eccedano la quantità di 30 kg-Lt/die effettuati dal produttore.

 trasporto dei propri rifiuti e autorizzazioni ...
Non è possibile ottenere l’autorizzazione al trasporto di tutti i codici CER dei rifiuti, come scrivevamo poc’anzi, e per quanto riguarda i rifiuti pericolosi, è possibile trasportarli solo nella misura di 30 Kg/litri al giorno.



Altri risultati:



 il trasporto dei rifiuti in conto proprio
I produttori iniziali di rifiuti non pericolosi che effettuano operazioni di raccolta e trasporto dei propri rifiuti, nonché i produttori iniziali di rifiuti pericolosi che effettuano operazioni di raccolta e trasporto dei propri rifiuti pericolosi in quantità non eccedenti trenta chilogrammi o trenta litri al giorno, non sono soggetti alle disposizioni di cui ai commi 5, 6, e 7 a condizione ...

 il trasporto di rifiuti in conto proprio e per conto terzi ...
Quanto invece alle attività di trasporto di rifiuti (non pericolosi) prodotti da terzi, l’art. 212, prima della novella ad opera del D.Lgs. 4/08, al comma 5 prevedeva che l’iscrizione all’Albo gestori ambientali fosse requisito necessario per lo svolgimento, tra l’altro, “delle attività di raccolta e trasporto di rifiuti non pericolosi prodotti da terzi”, dove tale specificazione ...

 trasporto conto proprio rifiuti: la pronuncia della ...
Chi trasporta, anche occasionalmente, rifiuti non pericolosi prodotti nell’esercizio della propria impresa è, comunque, tenuto ad iscriversi all’ Albo nazionale gestori ambientali, ai sensi dell’art. 212 del D.Lgs. 152/2006, anche quando si tratti dell’iscrizione secondo la procedura semplificata descritta al comma 8, che presuppone una comunicazione.

 etichette per i rifiuti pericolosi
Il trasporto, lo stoccaggio ed il trattamento di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi sono codificati e disciplinati da apposite norme che stabiliscono anche quali debbano essere le etichette da apporre sugli automezzi, sui rifiuti, sui loro contenitori al fine di identificarli immediatamente, avvertendo di conseguenza gli operatori coinvolti sui possibili rischi e precauzioni da ...




Last Search Plugin 2.03

Ricerche correlate


Ricerche simili a 'Trasporto rifiuti pericolosi' effettuate:



Last Search Plugin 2.03
Questo sito utilizza cookies. Per saperne di più: Privacy Policy

Utilizzando questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser